Cos’è l’ Esostosi subungueale

L’esostosi subungueale è una patologia osteocondrale benigna, che si caratterizza per manifestare dolore sull’apice del dito ed è generalmente associato a deformità dell’unghia. Può interessare una qualsiasi delle dita del piede anche se è più frequentemente localizzato sull’alluce.
Eventi traumatici o microtraumatici hanno quasi sempre un’influenza determinante nella genesi di questa tipologia di lesione.

Per una accurata diagnosi dell’ Esostosi subungueale è necessario l’ esame radiografico pre operatorio ( così come l’esame istologico post operatorio ).

Trattamento chirurgico dell’ Esostosi sub-ungueale

Il trattamento consiste nell’asportazione parziale o totale dell’unghia e nella resezione dell’esostosi, effettuata mantenendo integra la matrice ungueale così da permettere la ricrescita dell’unghia stessa.

Al termine del trattamento il carico è immediato, per mezzo di apposita calzatura post-operatoria.

Paziente di 25 anni, tumefazione da circa 1 anno in corrispondenza della falange ungueale del I dito

La tumefazione è presente da circa 1 anno in corrispondenza della falange ungueale del I dito (foto 1).

Il paziente viene sottoposto ad intervento di asportazione. Si rimuove l’unghia (onicectomia).

Successivamente per esporre la lesione si incide la cute creando un lembo di copertura, e si espone la falange.

Dopo l’asportazione della lesione, si esegue una plastica cutanea e si sutura la matrice ungueale. (foto 4)

19

Esostosi-sub-ungueale